UN EVENTO DEMOCRATICO CON 2.300 OSPITI

Emporio Armani sfila co-ed all'aeroporto di Linate

Che Emporio Armani stesse per "decollare" per qualche destinazione ignota si era capito dalle affissioni e dalle pubblicità sui tram e gli autobus, che da qualche giorno girano per la città con la scritta a caratteri cubitali "Emporio Armani Boarding".

Oggi (7 settembre) la conferma è arrivata: Giorgio Armani abbandona one-shot il suo teatro di via Bergognone (dove abitualmente presenta la collezione) per sfilare con la linea Emporio all'hangar dell'aeroporto di Linate, al debutto come palcoscenico per uno show di moda.

Dopo le sfilate-evento di Parigi nel 2016 e di Londra del 2017, Emporio Armani ripete dunque questo format anche a Milano, scegliendo un luogo simbolico come lo scalo milanese e la formula co-ed, con le proposte uomo e donna della primavera-estate 2019.

Lo speciale happening "Emporio Armani Boarding" è in programma il 20 settembre alle 21 e si concluderà con la performance di una star internazionale, ancora top secret.

«L’aeroporto è un luogo dal grande potere simbolico - commenta Giorgio Armani -. Senza barriere, rappresenta l’apertura verso l’esterno, verso il mondo. È il luogo di partenza per conoscere e scoprire, e al quale si torna dopo aver vissuto innumerevoli avventure».

«Mi piaceva l’idea - continua - di organizzare l’evento proprio nello stesso hangar sul quale dal 1996 campeggia la scritta Emporio Armani, sormontata dall’inconfondibile logo dell’aquila: un’immagine iconica che accompagna e accoglie le migliaia di viaggiatori in partenza o in arrivo in città. È uno spazio perfetto per Emporio Armani, che possiede uno spirito intraprendente e libero e che riafferma così la propria essenza, con il suo linguaggio contemporaneo».

Per il marchio, sul mercato dal 1981 come linea destinata ai giovani, si tratta di un'altra occasione per ribadire il suo «spirito inclusivo e democratico»: l'evento apre le porte a 2.300 invitati tra addetti ai lavori, stampa, ospiti e pubblico.

La gara per conquistarsi un posto è già partita. A decidere i fortunati sarà un contest, che si svolgerà come un gioco in tutta la città: i primi 100 estratti, tra coloro che avranno raccolto i timbri in un apposito passaporto, saranno i vincitori che, accompagnati da un ospite, potranno ottenere lo speciale lasciapassare.

Per i meno fortunati sarà comunque possibile vivere il dietro le quinte di tutte le attività legate a #EABoarding e assistere al live streaming dello show, seguendo @emporioarmani sui principali social network.

A rimarcare il nuovo format dell'evento sarà anche la capsule collection Emporio Armani Boarding, con felpe, T-shirt e accessori a tema, in vendita dal 13 settembre a Milano e successivamente nei principali flagship store Emporio Armani nel mondo, oltre che su armani.com.

a.t.
stats