un hub di moda, business e creatività

Berlino a ritmo di fashion week

In pieno svolgimento la fashion week berlinese, di scena fino a domani (5 luglio) con una serie di appuntamenti diversi e complementari.

Numerosi eventi si svolgono sotto l'ombrello di Premium Group, a partire da Premium, che schiera alla Station Berlin un migliaio di brand per 1.800 collezioni, con un +30% di new entry e un intero padiglione, il 2, dedicato a tutto quanto sta intorno alla moda ma la sta trasformando radicalmente, a partire dal digitale.

Della famiglia Premium Group fanno parte anche Bright e Seek, all'Arena Berlin: il primo dedicato al mondo allargato di skateboard e streetstyle e il secondo focalizzato su uno stile contemporaneo e attento a valori come la sostenibilità, con realtà come Napapijri, Alpha Industries, Nudie Jeans e Russell Athletic.

Si colloca alla Kühlhaus Show & Order x Premium, concepito come un grande department store.

Ancora Premium Group dietro un nuovo format che sta prendendo piede: si tratta di #Fashiontech, che in questi giorni ha tenuto banco alla Kraftwerk puntando su una formula ibrida, tra momento espositivo, networking e conferenze. Due i temi chiave, l'impatto della rivoluzione digitale sul sistema moda e, in sinergia con Messe Frankfurt, l'evoluzione del tessile attraverso investimenti in sostenibilità e tecnologia.

Un altro pilastro della Berlin Fashion Week è Panorama, che si sviluppa in 11 hall presso la Messe Berlin e che a questa sessione di luglio ha lanciato una serie di novità, tra cui un'area vicino all'ingresso che valorizza i nuovi brand, la prima Trend Guide cartacea sulla primavera-estate 2019, una sezione di 3mila metri quadri tutta al femminile, chiamata Belle, la piattaforma Retail Solutions e uno spazio sulle proposte più curiose, dagli auricolari all'avanguardia ai tè introvabili altrove.

a.b.
stats