Un voto più alto

Moncler sempre più avanti sulla sostenibilità: Standard Ethics alza il rating a "EE-"

Standard Ethics, agenzia indipendente di rating sulla sostenibilità, ha alzato il rating di Moncler a “EE-", dal precedente “E+”. Questo significa che il marchio italiano, che fa parte dello SE Italian Index, vanta ora un grado Adequate in materia di investimenti in sostenibilità, rispetto al precedente Non-compliant.

 

In base alla metodologia di Standard Ethics, nell'azienda si registrano costanti e significativi progressi sul fronte della sostenibilità, intesa come processo di allineamento alle indicazioni internazionali fornite da Ue, Onu e Ocse nell’interesse del pianeta e delle future generazioni.

 

Il graduale superamento del concetto di CSR (o Responsabilità Sociale di Impresa) a favore della più ampia nozione di sostenibilità è alla base delle implementazioni che, secondo gli analisti, Moncler ha introdotto nel tempo.

 

Implementazioni che hanno riguardato anche vari aspetti di governance, come ad esempio l’inserimento di nuovi riferimenti internazionali nel Codice Etico o la composizione quali-quantitativa del consiglio di amministrazione, entrambe con ricadute positive verso la tutela degli azionisti di minoranza.

c.me.
stats