Valutazione intorno a 3 miliardi

Rihanna punta a Wall Street: Ipo in vista per Savage X Fenty

SavageXFenty, il brand di lingerie di Rihanna, sarebbe pronto per la quotazione in Borsa. Secondo rumors insistenti, la cantante - recente protagonista delle sfilate di Milano (nella foto, allo show di Gucci) - starebbe valutando la possibilità di un’Ipo già nel 202,2 con advisor del calibro di Goldman Sachs e Morgan Stanley

Secondo quanto riportato da Bloomberg, il valore dell’operazione si aggirerebbe intorno ai 3 miliardi di dollari. Una valutazione superiore a quella di 1 miliardo formulata solo un anno fa da Forbes, che conferma la fiducia di mercato e degli investitori nel marchio fondato dalla pop star, di cui non sono mai stati resi noti i dati di fatturato. 

L’ipotesi di una possibile quotazione sembra trovare conferma anche dagli investimenti raccolti da SavageXFenty lo scorso gennaio: 125 milioni di dollari attraverso un round guidato da Neuberger Berman a cui hanno partecipato i precedenti investitori L Catterton, Avenir GrowthCapital, Sunley House Capital Management e Marcy Venture Partners di Jay-Z, secondo quanto riportato da PitchBook, società che fornisce dati alle aziende su venture capital e private equity. 

L'underwear ha recentemente debuttato nel retail, con la recente inaugurazione di diverse boutique fisiche negli Stati Uniti, in città internazionali come Los Angeles, Las Vegas e New York. Rihanna possiede altre due partecipazioni, in Fenty Beauty e Fenty Skin, che rappresentando  la fetta più grande del business "non core" della cantante. Deludente, invece, l’esperienza nell’abbigliamento: lo scorso anno il colosso francese Lvmh ha annunciato la chiusura del marchio Fenty creato in joint venture con la celebrity e mai decollato commercialmente.

an.bi.
stats