Venduti 2 milioni di titoli

Bestseller riduce la sua quota in Asos

Il gruppo danese dell’abbigliamento Bestseller United ha venduto 2 milioni di azioni Asos, ma resta il maggiore azionista dell’e-tailer britannico.

Nonostante l’operazione, avvenuta attraverso la controllata Aktieselskabet af 5.5.2010, Bestseller mantiene infatti 22,3 milioni di azioni, corrispondenti al 26,66% del capitale. Al prezzo unitario di 5.685 pence, la vendita ha generato un’entrata di 112,2 milioni di sterline.

L’operazione ha portato ieri, 27 settembre, a una flessione del titolo Asos in Borsa. Oggi accenna invece a recuperare: poco dopo le 16 segna un +0,8% sul London Stock Exchange, al prezzo di 5.744 pence.  

Dalla Heartland - holding del miliardario danese Anders Holch Povlsen (al 207esimo posto nella lista di Forbes, nella foto), cui fa capo Bestseller - fanno sapere di non avere intenzione di scendere sotto il 25% del capitale nel lungo periodo. Socio di Asos dal 2010, Bestseller conta tra gli investimenti l’e-tailer di moda tedesco Zalando e l’e-commerce danese Stylepit.

e.f.
stats