Anversa celebra Balenciaga, l’architetto couturier

 

Ad Anversa fino al 16 agosto, al museo della moda MoMu la mostra “Game Changers - Reinventing the 20th - Century Silhouette” celebra Balenciaga.

 

L’esposizione - attraverso 100 silhouette dalle geometrie architettoniche e teatrali (in prestito da musei come il Fashion Institute di New York) - ricostruisce non solo l’influenza di Cristòbal Balenciaga sullo stilismo - sia durante la sua carriera che dopo la sua morte, nel 1972 -  ma ripropone un itinerario storico completo della moda del secolo scorso, partendo da creatori come Madeleine Vionnet, Paul Poiret e Coco Chanel  per arrivare, più tardi, ai giapponesi e belgi Issey Miyake, Yohji Yamamoto, Comme des Garçons, Ann Demeulemeester, Martin Margiela, senza dimenticare le creazioni primavera-estate 1997 di Rei Kawakubo.

 

 

stats