In passerella a Milano gli outfit del cinese Yang Jie

 

Ieri sera alla Triennale di Milano, con una sfilata sono state presentate le creazioni uomo e donna del giovane stilista cinese Yang Jie con la sua collezione Xiuxiu, in collaborazione con il distretto della città di Suzhou Shengz, importante centro di produzione e commercio della seta.

 

Aperta da un contributo canoro di opera cinese, la serata ha avuto come clou una sfilata, seguita da un cocktail.

 

Tra gli ospiti, oltre alla stampa italiana e cinese, Mario Boselli, presidente onorario di Cnmi, dell’Arab Fashion Council e dell’Europe Design Center, San, direttore generale del distretto di Shengze e Andrea Cancellato, direttore generale della Triennale di Milano.

 

L’evento segna l’inizio di un percorso di sinergie tra Italia e Cina: nel 2017 infatti a Milano aprirà un istituto di ricerca, lo Shengze Milan Fashion Design Center, con lo scopo di facilitare i rapporti commerciali tra l’Italia e il distretto di Shengze, che vanta la presenza di oltre 120mila telai per una capacità di produzione annua di 12 miliardi di metri di tessuti, 3, 25 milioni di tonnellate di filatura e 3 miliardi di metri di tintura.

 

 

stats