Marella: gioielli in aiuto delle donne disagiate

 

 

Marella, con la capsule collection di gioielli #neveralone, sostiene i progetti umanitari del brand SeeMe, all’insegna di“No charity, just work”.

 

La capsule è composta da pezzi unici lavorati a mano: piccoli gioielli leggeri ed essenziali, con due cuori intrecciati tra loro, simbolo di indissolubilità dei legami affettivi.

 

Le collane sono in ottone placcato argento, bracciali e collier hanno il cordino di seta intrecciata e ciondoli a cuore. I bangle riportano messaggi legati alla vita: Life is a dance, Life is a journey, Life is freedom e Life is a dream.

 

SeeMe è un brand che crea, in vari Paesi del mondo, posti di lavoro per donne vittime di violenza.

 

A fondarlo, nel 2013, è stata Caterina Occhio, ex Aid Manager ONU, che dopo anni a contatto con le donne del Medio Oriente e del nord Africa, ispirata dal fermento della Medina di Tunisi, ha iniziato con l’apertura di un primo laboratorio di oreficeria artigianale.

 

Oggi SeeMe è una realtà commerciale che crea sempre più numerosi posti di lavoro, in laboratori dove le donne vengono affiancate a maestri per un iter di apprendimento.

 

«La formazione - ha spiegato Caterina Occhio - avviene fianco a fianco con professionisti che, con pazienza e passione, conducono a un percorso non soltanto di crescita lavorativa, ma soprattutto di reinserimento sociale». 

 

stats