Napapijri a Londra fa viaggiare con la musica

Quattro pianoforti per quattro pianisti di fama mondiale: al Village Underground di Londra Napapijri ha offerto un’avvicente performance intitolata “There is Always a Journey”.

 

 

Napapijri, in linea con il concetto di valorizzazione del mondo in cui viviamo, ha invitato i moderni “art-venturers” a vivere una serata ricca di musica: i concertisti (Fred Oldenburg,Irene Russo,Sandra van Veen e Jeroen van Veen) hanno eseguito, con pianoforti montati su una piattaforma rialzata, il canto Ostinato di Simeon Ten Holt, con melodie ispirate agli elementi naturali, come la foresta, il cielo stellato, la montagna e la grotta. 

 

 

L’evento è stato presentato dall’ambasciatrice di Napapijri Julie Falconer, nota per il pluripremiato blog “A Lady in London”.

 

Il pubblico presente si è aggiudicato l’ingresso all’evento registrandosi sulla pagina Facebook e sul sito dedicati al progetto. Coloro che non sono stati estratti hanno potuto comunque accedere al live streaming della serata.

 

 

stats