Una settimana di applausi per Nicoletta Spagnoli

 

 

Doppio riconoscimento per Nicoletta Spagnoli, amministratore delegato e presidente dell’azienda Luisa Spagnoli: a Perugia il 7 marzo l'imprenditrice ha ricevuto “il sigillo” dell’Università per Stranieri, mentre a Roma, due giorni dopo, presso la Galleria d'arte moderna, le è stato attribuito il premio "Arte: sostantivo femminile".

 

Nella città umbra il rettore dell'ateneo, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico, ha premiato alla presenza del presidente della Camera Laura Boldrini cinque eccellenze della cultura italiana: oltre a Nicoletta Spagnoli, unica donna, sono stati insigniti Ferruccio Ferragamo (presidente della Ferragamo), Oscar Farinetti (patron di Eataly), Giorgio Ferrara (regista) e Pier Luigi Celli (imprenditore e scrittore).

 

A Roma,  per il premio che viene annualmente conferito dall'Associazione Amici Arte Moderna a donne che si sono distinte nel mondo dell'arte, della cultura e dell'imprenditoria, Nicoletta Spagnoli è stata scelta per la creazione del museo aziendale. Si tratta di un percorso espositivo, all'interno di uno storico padiglione della sede in provincia di Perugia, in località Santa Lucia, che racconta  - tramite una ricca raccolta di documenti, immagini e oggetti - l'evoluzione della società, dal 1928 a oggi.

 

 

stats