Yamamay e Carpisa tra gli sponsor di Miss Universe

Incontro ad alta quota per Gianluigi Cimmino e Donald Trump: al piano attico della Trump Tower, a Manhattan, l' a.d. di Yamamay  e di Carpisa e l'imprenditore statunitense hanno siglato l'accordo di sponsorizzazione e di licenza relativo a Miss Universe, il celebre concorso di bellezza i cui diritti sono stati acquisiti da Trump a partire dal 1996.

 

L'azienda lombarda ha realizzato per l'estate 2014 due linee di costumi ispirati al marchio americano Catalina, che negli anni Cinquanta diede vita al concorso.

 

La collezione Yamamay for Miss Universe sarà presentata in anteprima durante la finale mondiale di Miss Universe, che quest'anno si terrà nel mese di novembre, a Mosca.

 

Anche Carpisa, altro marchio della Pianoforte Holding, è entrato a far parte degli sponsor: le miss candidate riceveranno trolley personalizzati grazie al nuovo servizio Carpisa Tattoo.

 

 

Da sinistra, nella foto, Donald Trump, Olivia Culpo, Miss Universo 2012, e Gianluigi Cimmino

 

 

stats