1952 artisti sabato 24 in piazza Duomo

Moncler con segno più in Borsa mentre prepara la festa dei 70 anni

Alla vigilia dei festeggiamenti per il 70esimo anniversario, Moncler è uno dei migliori titoli di Piazza Affari, in controtendenza rispetto all’indice Ftse Mib.

Poco dopo le 13 l’indice segna un -0,73%. Al contrario, le azioni del gruppo guidato da Remo Ruffini mettono a segno un +0,80% al prezzo di 43,32 euro per azione, a cui corrisponde una capitalizzazione della società di 11,94 miliardi di euro. La performance a un anno del titolo è invece negativa: -16,43%.

In questi giorni Moncler è sotto i riflettori per l’evento in programma a Milano sabato 24 alle 21. Il brand festeggerà il compleanno invitando in piazza Duomo 1952 (l’anno di nascita) artisti fra ballerini, coristi e musicisti. Lo show è diretto dal coreografo francese avanguardista Sadeck Berrabah (Sadeck Waff). Per l’evento aperto al pubblico, che si prospetta uno dei momenti clou della fashion week, sono attesi 10mila spettatori.

Sul fronte prodotto sarà protagonista l’iconico piumino Maya, rivisitato con un’edizione limitata caratterizzata da una nuova palette di colori e da un logo commemorativo (nella foto). Al restyling del modello originale si affiancano sette interpretazioni inedite di altrettanti designer, che hanno ricoperto un ruolo significativo nella storia del marchio. Si tratta di Thom Browne, Hiroshi Fujiwara, Rick Owens, Pierpaolo Piccioli, Francesco Ragazzi, Giambattista Valli e Pharrell Williams, le cui riletture della giacca Maya saranno svelate di settimana in settimana, a partire dal 15 ottobre.

In un’intervista a Repubblica Ruffini ha detto che la crescita degli ultimi anni è stata raggiunta non puntando sul fatturato, ma sul creare un immaginario per il lungo termine. «Non è semplice - ha affermato -. Il marchio dal 2013 è quotato in Borsa e la finanza è spietata. Oggi, con il fatturato sopra i due miliardi di euro, posso dire che era il giusto approccio». Nel 2003, quando Ruffini ha comprato il brand dei duvet di lusso, i ricavi ammontavano a 40 milioni.

Quella in piazza del Duomo, come fanno sapere dall'azienda, è la prima tappa di un calendario di iniziative internazionali che durerà 70 giorni. L'anniversario sarà celebrato anche con una campagna globale, che riepiloga i momenti più importanti della storia del brand, una mostra itinerante nelle città più influenti del mondo (in partenza il 5 ottobre dall’High Line di New York), fino alla collaborazione con l'artista digitale Antoni Tudisco per la creazione di sette Nft dedicati.

e.f.
stats