Iniziativa in collaborazione con Trudi

Chiara Ferragni: sold out in cinque ore la bambola contro il cyberbullismo

Chiara Ferragni ha deciso di sostenere l’associazione Stomp Out Bullying, impegnata nella lotto contro il cyberbullismo, mettendo in vendita sul sito Theblondsalad.com in anteprima oggi 6 maggio, a un costo di 35 euro, la prima bambola ispirata a se stessa. Sold out in sole cinque ore.

 

Parte dei ricavi della vendita della bambola, prodotta da Trudi, saranno devoluti all’associazione no-profit nata nel 2005 per prevenire gli abusi digitali, educare i giovani contro l’omofobia e combattere ogni tipo di discriminazione sociale, promuovendo iniziative di sensibilizzazione contro razzismo, violenza e odio, nelle scuole e online.

 

«Sin da quando ho mosso i primi passi nel mondo del digitale sono stata vittima di odio e cyberbullismo, ma superandolo sono riuscita raggiungere i miei sogni. Sono determinata a iniziare un percorso concreto che mi permetta di aiutare chiunque sia stato colpito da questa tematica», ha dichiarato la fondatrice di The Blonde Salad.

 

La bambola con gli occhi azzurri, i capelli biondi e un velo di blush, sarà in vendita da domani, 7 maggio, presso una rete selezionata di rivenditori Trudi e online sullo store ufficiale dell'azienda.

c.bo.
stats