amministratore delegato di ratti

Sergio Tamborini nominato presidente di Sistema Moda Italia

Passaggio di consegne ai vertici di Smi-Sistema Moda Italia: dopo il quadriennio sotto l'egida di Marino Vago, ceo della Vago, la presidenza va a Sergio Tamborini, amministratore delegato di Ratti, che rimarrà in carica fino al 2025 e manterrà per sé la delega alla Politica Industriale. 

Marino Vago resterà comunque nella squadra guidata da Tamborini, di cui faranno parte come vicepresidenti Ercole Botto Poala (Successori Reda) per l'area Fiere, Mercati e Digitalizzazione; Gianluca Brenna (Stamperia di Lipomo) per il Welfare; Andrea Crespi (Eurojersey) per la Sostenibilità; Davide Favrin (Marzotto) per l'Internazionalizzazione; Roberto Grassi (Alfredo Grassi) per i Centri Tecnologici; Massimo Marchi (Marchi & Fildi) per la Ricerca & Innovazione; Alberto Paccanelli (Martinelli Ginetto) per l'Europa; Carlo Palmieri (Inticom) per il Centro Sud.

La nuova presidenza avrà il compito di affrontare la ripresa del tessile-abbigliamento dopo la pandemia e le sue pesanti conseguenze. Un fattore chiave sarà, come ha sottolineato Tamborini nel discorso programmatico, l'unitarietà della filiera e delle imprese che la compongono.

«La pandemia - ha affermato - non ha mutato elementi e scenari, che erano già presenti nel settore, ma ha di fatto accelerato cambiamenti che si vedevano all'orizzonte».


a.b.
stats