Approvato piano di stock option

Safilo: Katia Buja new entry nel board e nuovo collegio sindacale

L'assemblea degli azionisti di Safilo in agenda oggi ha approvato il bilancio 2019 e l'elezione di Katia Buja come nuovo consigliere del cda: resterà fino all'approvazione del bilancio 2020. La new entry, già direttore Affari Legali e Societari di Safilo, prende il posto di Catherine Gérardin-Vautrin che si è dimessa il 24 marzo.

I soci hanno inoltre nominato il nuovo collegio sindacale, che resterà in carica fino all'approvazione del bilancio al 31 dicembre 2022. Ne fanno parte Carmen Pezzuto (tratta dalla lista di minoranza presentata da Bdl Capital Management e conseguentemente investita della carica di presidente del collegio sindacale), Bettina Solimando e Roberto Padova (sindaci effettivi, tratti dalla lista di maggioranza presentata dall'azionista Multibrands Italy B.V.), Marzia Reginato e Marco Prandin (sindaci supplenti rispettivamente dalla lista di maggioranza e dalla lista di minoranza).

All'assemblea è stata poi approvata la "Relazione sulla politica in materia di remunerazione e compensi corrisposti" e dato l'ok a un nuovo piano di incentivazione azionaria 2020-2022, che prevede l'assegnazione di opzioni che garantiscono il diritto di sottoscrivere azioni ordinarie di nuova emissione della società: opzioni che vanno a favore di amministratori esecutivi, che siano anche dipendenti, e di altri dipendenti di Safilo e/o di altre società del gruppo, «che rivestano ruoli rilevanti o siano comunque in grado di apportare un significativo contributo al raggiungimento degli obiettivi strategici a medio-lungo termine».

In sessione straordinaria, l'assemblea ha approvato l'emissione a pagamento, senza aumento del capitale sociale, di un tetto massimo di 7mila azioni ordinarie prive di valore nominale, con esclusione del diritto di opzione, al servizio del piano di stock option.

e.f.
stats