APPUNTAMENTO IL 17 GENNAIO DOPO LA SFILATA

Lo speech fra Miuccia Prada e Raf Simons fa il bis: dialogo a tutto campo con gli studenti

Dopo il successo del primo talk organizzato online lo scorso settembre, subito dopo la sfilata donna (che segnò il debutto del duo creativo al timone della griffe), Miuccia Prada e Raf Simons ripetono l’esperimento interattivo in occasione della presentazione del menswear.

A corredo del défilé digitale, previsto durante la fashion week milanese il prossimo 17 gennaio, i due designer torneranno infatti a confrontarsi e dialogare con un gruppo selezionato di studenti, connessi da remoto.

Si tratta di allievi provenienti da atenei internazionali, come Graduate School of Design dell'Università di Harvard, Fashion Institute of Technology di New York, Tsinghua University di Pechino, Bunka Fashion College con sede a Tokyo, la International Design School for Advanced Studies presso la Hongik University di Seoul, la Facoltà di Filosofia dell'università milanese Vita-Salute San Raffaele e la Central Saint Martins di Londra.

Lo scorso settembre lo speech era scaturito da una serie di domande inviate prima dello show e inviate su prada.com, riguardanti la Prada-ness e concetti chiave per la moda come quello di “new” o di “uniforme”, ma anche la relazione con la tecnologia e le macchine, il valore della sostenibilità e dell'inclusività, soprattutto alla luce dell’esperienza del lockdown.

Il risultato era stato un video con un botta e risposta della durata di 35 minuti, con un numero di visualizzazione 16 volte superiore rispetto allo show per la primavera-estate.

a.t.
stats