Con l’uscita dal Ftse 100

Marks & Spencer: se ne va il cfo Humphrey Singer

Humphrey Singer sta per lasciare il department store Marks & Spencer, dove da dal luglio 2018 ricopriva la carica di chief financial officer.

Una data di uscita non è ancora stata definita: momentaneamente Singer resterà in azienda, mentre è in corso il processo di selezione di un sostituto.

Il ceo Steve Rowe ha detto che il manager «ha aiutato il gruppo a costruire le basi per la sua trasformazione».

Appena lo scorso luglio Marks & Spencer annunciava che Jill McDonald avrebbe lasciato la società, dopo due anni come managing director per l’area Clothing and Home.

Nel bilancio annuale il retailer ha accusato un calo del 3% delle vendite globali, a 10,4 miliardi di sterline, su cui pesa l’andamento negativo proprio del segmento abbigliamento e casa (-3,6%, contro il -0,6% del food).

Di oggi anche la notizia che il titolo Marks & Spencer esce dal Ftse 100, l’indice rappresentativo dei 100 titoli a maggiore capitalizzazione della Borsa di Londra. Le azioni del retailer, che entrano nel più ampio indice Ftse 250, ne facevano parte dalla nascita dell’indicatore, nel 1984.

Nel primo pomeriggio le azioni Marks & Spencer accusano un -4% sul London Stock Exchange e capitalizzano circa 3,7 miliardi di sterline.
e.f.
stats