consegnato da francesco tombolini e beppe angiolini

Un premio a Sunnei e Palm Angels in chiusura di Milano Moda Uomo

All'evento finale di Milano Moda Uomo, ieri sera alla Casa degli Atellani di Milano con il titolo It's all about creativity and business, Francesco Tombolini e Beppe Angiolini (rispettivamente presidente e presidente onorario di Camera Buyer) hanno premiato due nuovi marchi che stanno crescendo velocemente e che mettono d'accordo stampa, compratori e consumatori finali.

La scelta è caduta su Sunnei, brand che fa capo al duo formato da Loris Messina e Simone Rizzo, e su Palm Angels, progettato da Francesco Ragazzi. «Nomi che rappresentano la new wave del made in Italy», ha commentato Carlo Capasa, numero uno della Camera Nazionale della Moda.

Dal punto di vista dei retailer, come hanno sottolineato Tombolini e Angiolini, Sunnei e Palm Angels costituiscono un valido argomento di vendita, in quanto sono in grado di unire una creatività fuori dal coro e un forte potenziale commerciale.

Nel corso della kermesse milanese Palm Angels è stato apprezzato da stampa e compratori perché su un dna ormai ben strutturato ha innestato una spinta evolutiva interessante, mentre Sunnei, in parallelo con il suo percorso stilistico, ha varato un percorso di riqualificazione urbana insieme al Comune di Milano, nella zona di via Rubattino.

Sotto i piloni della Tangenziale, in via Caduti di Marcinelle, un'area di 4mila metri quadri diventerà Bianco Sunnei, una galleria a cielo aperto pronta a ospitare installazioni ed eventi, sotto la direzione artistica di Messina e Rizzo.

L'happening di ieri sera, in una sede d'eccezione come il palazzo quattrocentesco di fronte a Santa Maria delle Grazie, è stato organizzato da Cnmi insieme a Camera Buyer, con il supporto di Confartigianato, Mise e Ice Agenzia (nella foto, da sinistra, Beppe Angiolini, Francesco Ragazzi, Loris Messina, Simone Rizzo, Carlo Capasa, Francesco Tombolini).

a.b.
stats