Dai department store all’e-tail

Jim Gold al vertice di Moda Operandi

In gennaio era ceo ad interim ma ora Moda Operandi lo ha confermato al timone. Si tratta di Jim Gold, che prende definitivamente il posto di Ganesh Srivats alla guida dell’e-commerce di moda.

Il neoincaricato continuerà a lavorare a stretto contatto con il fondatore e chief brand officer Lauren Santo Domingo. Intanto sembra che, questo mese, Moda Operandi stia per terminare l’ennesimo round di raccolta fondi. Nel febbraio 2020 ha raccolto 100 milioni di dollari dagli attuali investitori New Enterprise Associates e Apax Digital Fund che hanno portato il totale della raccolta a 345 milioni di dollari.

Gold ha alle spalle una lunga esperienza nei department store. Nel 2019 ha lasciato Neiman Marcus Group dove ricopriva il ruolo di presidente e chief merchandising officer, dopo 28 anni nel team dei grandi magazzini di lusso americani. Tra il 2004 e il 2010 è stato anche chief executive presso la controllata Bergdorf Goodman.

Dal luglio 2019 siede inoltre nel board of director di Joor, nota nel mondo della moda per le showroom virtuali e del marchio Vuori (performance apparel).

e.f.
stats