Dal 20 al 22 luglio

La Fortezza da Basso ospita Maredamare

Per la 12esima edizione di Maredamare si è scelta ancora una volta la Fortezza da Basso di Firenze, spazio che ospiterà, dal 20 al 22 luglio, il salone italiano del beachwear per due giorni ricchi di eventi e sfilate.

Protagoniste saranno le collezioni mare e accessori dell’estate 2020 di marchi noti del settore, ma anche di piccoli atelier di ricerca che  potranno presentere in anteprima le loro linee.

«Questa è un’edizione in crescita sotto ogni aspetto – commenta Alessandro Legnaioli, presidente di Maredamare -. Oltre 250 marchi, di cui 60 nuove entrate, occuperanno una superficie di 12mila metri quadrati e con una novità: le showroom dedicate aperte fino alle 23».

Una fiera ricca di appuntamenti; per questa edizione, infatti, si rinnova la collaborazione con Nilit Fibers in una sfilata che vede il debutto della collezione Sweet Sour della designer Isabella Storani (realizzata con tessuti Sensil), ma in agenda sono presenti anche altri fashion show, tra cui quelli di Iconique e dell’etichetta Bikini Mi. Ma..

In programma sono inoltre previsti workshop formativi tenuti da professionisti del settore e il concorso The link, organizzato e promosso da MarediModa Cannes.

Per essere al passo con il tema della salvaguardia ambientale, particolarmente sentito oggi, il team di Maredamare, da sempre attento a questa problematica, ha aderito al programma Tartalove di Legambiente, adottando due esemplari di Carretta Carretta.

c.bo.
stats