DAL DESIGN AL FASHION

Luca Nichetto debutta come stilista: «La mia moda slow, omaggio al savoir faire italiano»

Luca Nichetto - alla guida di Nichetto Studio e art director del brand parigino La Manufacture del gruppo Cider, diretto da Robert Acouri - si cimenta nel suo primo progetto moda e lancia una collezione di capi timeless, no season e no gender, assemblabili fra loro come avviene nel mondo dell’arredamento.

Come racconta il designer originario di Murano, titolare dal 2006 dello studio di design multidisciplinare a Venezia e dal 2011 di un secondo studio a Stoccolma (dove attualmente vive con la famiglia), la mission è stata quella di «progettare una collezione moda seguendo i principi del design, creando una matrice interpretabile e destinata a durare nel tempo, come avviene per i pezzi di arredo».

«Non abbiamo mai pensato alla massa ma alla nicchia, non alla quantità ma alla qualità, facendo leva sul prezioso savoir faire degli artigiani italiani», precisa Nichetto, che con la collaborazione della fashion designer Milena Laquale ha firmato 23 capi base tra capispalla, felpe, T-shirt, pantaloni e accessori, caratterizzati da patch distintivi e in grado di suscitare un forte senso di appartenenza.

I pattern, come il classico tartan, le texture e la palette cromatica si ispirano coerentemente alla collezione forniture di La Manufacture, firmata da Nichetto (come il concept del monomarca parigino) e da un team di designer internazionali, tra cui Oki Sato (fondatore dello studio Nendo), Ben Gorham (Byredo), Marco Dessí ed Elena Salmistraro.

Con il lancio della collezione moda l’obiettivo è contribuire alla costruzione di una “Manufacture community”: una crew di design-fashion lover, che scegliendo questi capi di alta gamma «dal grande valore intrinseco» possono contribuire a proteggere l’artigianalità manufatturiera, a rischio estinzione.

La collezione, ideata per il concept store La Manufacture di Parigi (insegna che farà presto il bis a Ginevra), è pronta anche al debutto sul mercato internazionale e italiano attraverso il canale wholesale e sul proprio e-shop, il cui avvio è previsto entro marzo.

a.t.
stats