diventa senior vice president e head RTW

Burberry: Gobbetti richiama a bordo Adrian Ward-Rees

Burberry delinea la propria next phase, basata su tre nuove divisioni: accessori, scarpe e ready-to-wear. Quest'ultima è stata affidata ad Adrian Ward-Rees, che diventa anche senior vice president ed entra nel comitato esecutivo.

Ward-Rees ha già lavorato presso il marchio britannico con un incarico di rilievo: fino al 2011, anno in cui è passato in Ben Sherman, è stato direttore del menswear. Nel suo curriculum figurano inoltre esperienze presso Lane Crawford, in qualità di general merchandise manager uomo e fashion director e, più recentemente, in Dior, dove ha trascorso gli ultimi quattro anni con il ruolo di senior vice president e managing director di Dior Homme.

Il ceo Marco Gobbetti lo ha voluto con sé, in un momento in cui Burberry punta a unit specializzate. Una scelta fatta per aumentare la qualità dei prodotti, oltre all'agilità e alla specializzazione dei team.

Intanto ci sono due date da segnare nell'agenda della griffe: il 15 luglio, con la pubblicazione dei dati sul primo trimestre, e il 17 settembre, con un evento fisico, ma dal forte impatto digitale, alla vigilia della London Fashion Week (nella foto da Instagram, Kendall Jenner indossa un capo della linea contraddistinta dal monogram TB, disegnata da Riccardo Tisci in collaborazione con Peter Saville).
a.b.
stats