Dopo la nomina del ceo Nick Beighton

Prosegue il rimpasto ai vertici di Matchesfashion: arriva da Farfetch il coo Stuart Hill

Continua il riassetto del pool manageriale da Matchesfashion. A pochi giorni dall’arrivo di Nick Beighton (quarto ceo in cinque anni), il retailer britannico chiama a bordo Stuart Hill con il ruolo di chief operating officer.

In arrivo da Farfetch, dove ha rivestito la carica di vicepresidente senior della logistica per quattro anni, Hill sarà operativo dal prossimo settembre.

In precedenza il manager ha lavorato nel reparto logistico di Asos, sotto la guida dell’attuale ceo di Matchesfashion Nick Beighton.

Nelle fila del player dell’e-commerce, Hill è diventato responsabile delle operazioni internazionali. Nel suo curriculum figura anche la creazione di due società di logistica.

Acquisita da Apax Capital nel 2017 per oltre un miliardo di dollari, Matchesfashion ha registrato nell’anno fiscale chiuso il 31 gennaio 2021 un calo del 9% dei ricavi a 392,1 milioni di sterline, mentre le perdite sono passate da 5,9 a 36,6 milioni di sterline .

Secondo quanto ha affermato recentemente l’ex ceo Paolo De Cesare (si legge su Bof), l’azienda è tornata a crescere a due cifre, dopo i cali registrati durante la pandemia, ma le vendite sono probabilmente ancora molto al di sotto delle aspettative di Apax. Prima dell’acquisizione, il retailer registrava tassi di crescita superiori al 60%.

c.me.
stats