DOPO LA PAUSA PER MOTIVI DI SALUTE

Virgil Abloh: a sorpresa torna in pista

Virgil Abloh - artefice dello streetwear Off-White e direttore artistico del menswear di Louis Vuitton, nonché creativo poliedrico e multidisciplinare - riappare in pubblico dopo un’assenza di circa due mesi, durante i quali si è preso una pausa per motivi di salute.

Abloh, che ha da poco compiuto i 30 anni, ha infatti postato un selfie sul suo profilo Instagram, che lo ritrae nell’ascensore degli headquarters della griffe francese nell’orbita di Lvmh.

Un ritorno alla normalità, dopo l’annuncio – l’8 settembre scorso – di volersi prendere un periodo sabbatico e rallentare i suoi frenetici ritmi lavorativi, come consigliato dal proprio medico: «Sono stanco – aveva dichiarato - ma continuerò a lavorare da casa, a Chicago».

Già la scorso weekend lo stilista-architetto-ingegnere si era fatto vedere, senza preavviso, in Place Vendôme a Parigi nel flagship store di Louis Vuitton, per controllare le consegne della sua collezione maschile, mentre web e social (oltre che i negozi fisici) impazzivano per Markerad, la limited edition di 15 pezzi disegnata per Ikea.

Prossimo appuntamento ufficiale di Virgil Abloh sarà lo show del menswear Louis Vuitton Fall-Winter 2020, in calendario a gennaio a Parigi.

Intanto, fino al 24 novembre, sarà possibile ammirare a Venezia - nell'ambito della mostra Dysfunctional - una sua collezione di mobili dedicata alla città lagunare.

a.t.
stats