Era Chief brand officer della Medusa

Gucci sta costruendo un nuovo assetto: da Versace è in arrivo Jonathan Kiman

Dall'uscita di Jacopo Venturini (la cui nomina a nuovo ceo di Valentino è data ormai per certa e imminente) Gucci è un cantiere aperto: diversi sono stati i manager in partenza negli ultimi mesi - dal capo mondiale della comunicazione a quello del digital - e altrettanti si preannunciano i nuovi inserimenti, a cominciare da quello di Jonathan Kiman in arrivo da Versace.

Nessuna delle aziende interessate ha voluto commentare il rumors, ma secondo quanto risulta a fashionmagazine.it l'arrivo del top executive è atteso subito dopo le sfilate della moda donna. Fino ad allora Kiman continuerà a ricoprire il ruolo di chief brand officier per la maison della Medusa. Un incarico assunto poco più di un anno fa dal manager americano, prelvato proprio da Gucci, dove era worldwide brand & consumer marketing director.

La separazione di Kiman da Versace che a molti è apparsa improvvisa. C'è chi dice che dietro la sua decisione di esplorare nuovi orizzonti professionali ci sia stato uno scarso feeling con Donatella Versace.

Il feeling è invece ottimo con Robert Triefus, executive vice president & cmo di Gucci, a cui Kiman riporterà nella sua nuova avventura, in cui dovrebbe svolgere un ruolo essenziale nello sviluppo della strategia di comunicazione del brand della doppia G.

Per cercare di capire cosa sta succedendo nel marchio guidato da Marco Bizzarri e Alessandro Michele bisogna fare un passo indietro. Per la precisione a poco più di tre mesi fa, quando Venturini decise di lasciare il suo ruolo di vice presidente e merchandising director. È partito con quelle dimissioni il cambiamento in atto da Gucci.

In realtà, il primo ad andarsene poco prima di Venturini era stato Alessio Vannetti, che da marzo sarà chief brand officer di Valentino e che, se i rumori saranno confermati, tornerà quindi a lavorare fianco a fianco con Venturini. Un'altra uscita che aveva fatto discutere era stata quella della senior vice president, digital worldwide Barbara Rybka.

an.bi.
stats