EVENTO AL MICAM

Mittelmoda: vince Kuan Wang, a Federica Meyer l'award Andreas Schmeidler

Evento finale ieri sera al salone Micam per la 26esima edizione dell'International Lab of Mittelmoda-The Fashion Award 2019, concorso internazionale per stilisti emergenti promosso dall'ente no profit Mittelmoda International Lab, in partnership con Confindustria Moda, che ha portato alla ribalta 24 collezioni finaliste di menswear e womenswear.

La giuria di esperti - presieduta da Matteo Marzotto e di cui faceva parte anche il nostro direttore Marc Sondermann - ha assegnato uno dei due premi assoluti, l'Absolute Prize Innovation, al cinese Kuan Wang, studente all'Esmod di Parigi, che si è aggiudicato una somma di 3mila euro: il riconoscimento è stato offerto da Confindustria Moda e da Fondazione Industrie Cotone e Lino, rispettivamente partner e supporter dell'iniziativa.

Altri 3mila euro sono andati alla vincitrice dell'Absolute Prize Creativity, messo in palio da Camera Nazionale della Moda Italiana, a sua volta sostenitrice dell'International Lab of Mittelmoda: si tratta della cipriota Thomoulla Chrysostomou della Naba di Milano, che ha portato a casa anche il Knitwear Award di Benetton Group, del valore di 1.000 euro.

Sul palco anche Federica Meyer del Polimoda, scelta per lo special award istituito in memoria di Andreas Schmeidler, chairman di Tsum scomparso prematuramente un anno fa. Federica si è fatta notare come Young Creative Leader of Tomorrow e, oltre a ottenere una somma di 2mila euro, potrà approfondire le sue competenze frequentando il Master Executive in eCommerce Management e Tecnologia 4.0, offerto dalla neo-costituita Associazione Amici di Andreas insieme a Fashion magazine.

Il percorso formativo si articolerà in 250 ore e sarà volto alla realizzazione di un e-commerce project in ambito moda, promosso e ideato in collaborazione con Saa, School of Management dell’Università di Torino.

Federica Meyer parteciperà, inoltre, alla nostra prossima Ceo Roundtable, il 7 novembre a Palazzo Parigi di Milano.

Il Lectra Special Award del valore di 18mila euro, che fa capo al main sponsor Lectra, è stato assegnato alla brasiliana Alessandra Tacla dell'Istituto Marangoni di Londra, mentre il Sustainability Special Award di Dondup, pari a 2mila euro, ha visto la tedesca Shirin Araghi dell'Amd-Academy of Fashion and Design Düsseldorf sbaragliare la concorrenza.

Sistema Moda Italia ha consegnato il Menswear/Womenswear Award di 1.000 euro al polacco Szymon Mrozek della School of Form di Poznan.

Micam ha premiato l'italiana Sofia Scarponi (Accademia di Costume e Moda Roma) con il Bags&Shoes Award di 1.000 euro.

Un'altra italiana, Camilla Carrara, è stata scelta da TheOneMilano per TheOne Seasonless Award (1.000 euro).

Viene invece dalla Spagna Maitena Vega della scuola Lci Felicidad Duce di Barcellona, che si è accaparrata i 1.000 euro del Textile&Materials Award di Milano Unica.

Anche la rassegna dell'eyewear Mido ha dato il suo contributo con l'Accessories Award (1.000 euro) per la portoricana Lucia Marti del Savannah College of Art & Design.

Nella foto, la consegna del premio spciale Andreas Schmeidler a Federica Meyer: da sinistra Maximilian Langs, presidente dell'Associazione Amici di Andreas, la moglie di Schmeidler Elena Possenti, Federica Meyer e Marc Sondermann.

A cura della redazione

Manifestazione : International Lab of Mittelmoda-The fashion award: i vincitori



stats