fondatrice di We're Not Really Strangers

Maison Valentino gioca a carte con Koreen

La maison Valentino ha scelto Koreen Odiney, fondatrice di We’re Not Really Strangers, per dare vita a una versione griffata delle speciali carte da gioco create dalla giovane Koreen, pensate per stimolare le connessioni tra le persone.

Il mazzo, composto da 25 carte, presenta domande che sembrano indovinelli, pensate per instaurare un dialogo profondo e intimo tra i partecipanti, all’insegna dell’autenticità nelle relazioni umane.

Il gioco è stato immaginato per essere condiviso con amici, persone care o anche appena conosciute che però alla fine non sono mai veramente estranee. Ed è diventato persino un popolare profilo Instagram, che conta più di tre milioni di follower.

Il card game è disponibile a partire da questa settimana e distribuito in limited edition in selezionate boutique Valentino di tutto il mondo.

a.c.
stats