funziona il format virtuale

L'Open Day Ied fa l'en plein: 3mila partecipanti

L'Istituto Europeo di Design ha messo in campo, nella giornata del 4 aprile, il suo primo Open Day online, entrando nelle case di tantissimi ragazzi, professionisti e potenziali studenti, presentando l'offerta formativa delle sue sedi di Milano, Roma, Torino, Firenze, Cagliari e dell'Accademia Aldo Galli di Como.

Una giornata all'insegna di una community, anche se da remoto, unita nel segno dello slogan Stay home and design your future!, con 21 video-messaggi rivolti ai giovani realizzati da direttori, coordinatori e docenti, una selezione di oltre 100 video di progetto e 18 interventi live per approfondire i contenuti dei corsi Triennali, Master e di Formazione Continua, in ambito Design, Moda, Arti Visive, Comunicazione, Arte e Restauro.

Le numerose offerte formative hanno favorito i numeri da record ottenuti: più di 3mila utenti si sono registrati alla piattaforma dedicata, scaricando materiali, guardando i video delle sedi e di progetto e di questi 2.745, la quasi totalità, ha partecipato alle presentazioni live, interagendo con lo staff di Ied e formulando fino a 1.700 domande via chat.

Presentato anche un bando aperto fino al 6 maggio 2020, per concorrere ad una delle 104 borse di studio messe in palio dall'Istituto, a copertura totale o parziale della retta di frequenza dei prossimi corsi Triennali.

Per partecipare viene chiesto di interpretare il brief Respect! Persone. Futuri. Luoghi., comune a tutti i corsi e declinato con richieste specifiche in base al corso scelto (nella foto, un moodboard dell'alumna di Ied Cecilia Juarez Balta, vincitrice nel 2018 del Premio Vogue Talents alla quarta edizione di Milano Moda Graduate). 

a.c.
stats