Guadagnano posizioni nella classifica 2020

Alessandro Michele, Renzo Rosso e Miuccia Prada in ascesa tra i top inspiring people

Quali sono state le figure di riferimento in questo anno segnato dalla pandemia? Chi si è distinto per le doti di leadership, guardando verso un futuro migliore? La risposta nella top 100 stilata dal lifestyle magazine Ooom, dedicata ai most inspiring people dell'anno, in cui figurano anche Alessandro Michele, Renzo Rosso e Miuccia Prada.

Presenti anche lo scorso anno nel ranking, i tre protagonisti del fashion system italiano guadagnano posizioni nella classifica, in cui figurano ai primi cinque posti rispettivamente Ugur Sahin, il ricercatore che ha sviluppato il primo vaccino autorizzato contro il Coronavirus, Kamala Harris, Joe Biden, Elon Musk e Anthony Fauci.

Alessandro Michele, definito il designer più innovativo nel mondo, passa dal 26esimo al 20esimo posto. Renzo Rosso fa un balzo dal 60esimo al 34esimo. A lui è riconosciuto il merito di avere costruito un brand globale come Diesel e, ora, l'obiettivo di cambiare il modo in cui viviamo, con riferimento al suo impegno per tutto ciò che è sostenibile. Anche Miuccia Prada fa un notevole salto in avanti, passando dalla 79esima posizione alla 44esima, essendosi dimostrata in grado di riportare il marchio verso "picchi stellari".

Nella top ten della classifica ci sono inoltre Emmanuelle Charpentier, premio Nobel della chimica, Jacinda Ardern, primo ministro della Nuova Zelanda, Meghan Markle, Sanna Marin, primo ministro finlandese e l’ex First Lady americana Michelle Obama.

Scorrendo ancora si incontrano il Dalai Lama (13esimo), Papa Francesco (14esimo), e Greta Thunberg, che dal primo slitta al 27esimo posto, in un anno in cui il Covid ha tenuto banco, anche se la salvaguradia dell'ambiente resta un argomento prioritario.

c.me.
stats