Il gruppo Usa "blinda" il tennista azzurro

Deal da record tra Nike e Sinner: 150 milioni per dieci stagioni

Il “nostro” Jannik Sinner all’altezza di mostri sacri come Roger Federer, Serena Williams e Novak Djokovic, campione in campo ma anche nelle sponsorizzazioni.

Lo dimostra il compenso faraonico sborsato da Nike, che ha blindato il giocatore altoatesino per il prossimo decennio, testimoniando di considerarlo il futuro del tennis mondiale.

Il colosso statunitense ha infatti appena firmato con il giovane tennista azzurro un rinnovo di sponsorizzazione tecnica per 150 milioni di euro, circa 15 milioni a stagione.

Sinner diventa così uno dei pochissimi atleti, nella “squadra” di Nike, a sottoscrivere un contratto di tale durata e valore economico.

Con il nuovo accordo – che secondo indiscrezioni sarebbe stato stipulato a Roma, in occasione degli Internazionali d’Italia – il numero 12 al mondo  entra nella top ten dei tennisti più pagati e il big Usa dell’abbigliamento sportivo si ritaglia un ruolo da protagonista nel futuro di questa disciplina.

Jannik Sinner ha rapporti commerciali anche con, tra gli altri, Lavazza, Alfa Romeo e Rolex, e nella moda con Gucci, che lo ho invitato come super vip allo show a Castel del Monte.

Nella foto Ansa, Jannik Sinner in azione

a.t.
stats