Il primo manichino biodegradabile

Bonaveri riceve il Premio Sviluppo Sostenibile 2019

In occasione di Ecomondo a Rimini, Bonaveri - azienda produttrice di manichini di alta gamma – si è aggiudicata il Premio Sviluppo Sostenibile 2019 nella categoria Economia Circolare, con il progetto BNatural: il primo manichino biodegradabile al mondo. La novità di questa edizione è l’assegnazione del premio non solo alle imprese ma anche alle città italiane, che hanno ricevuto la targa del Premio Sviluppo Sostenibile 2019, alla presenza del presidente della commissione, Edo Ronchi e di tutta la giuria.

BNatural propone per la prima volta sul mercato manichini sostenibili, realizzati in B Plast, bio-plastica proveniente dal 72% dalla canna da zucchero, sonoverniciati con B Paint, vernice naturale composta da sostanze organiche rinnovabili: resine ed oli al 100% di origine vegetale, tensioattivi privi di fosforo, solvente di origine vegetale ottenuto completamente da bucce di arancia ed essiccante privo di sali di cobalto e nafta.

L’intero processo è stato analizzato dal Gruppo di Ricerca Design e Innovazione di sistema per la Sostenibilità (Dis) del Politecnico di Milano, che ha svolto una Life Cycle Assessment Analisys (analisi del ciclo di vita), misurando l’impatto ecologico.

Inoltre, i manichini in B Plast permettono alle aziende di moda che li scelgono di ridurre la propria impronta ambientale del 25,72%, promuovendo un’economia sempre più circolare e sostenibile.

Si ricorda che l’azienda ha ricevuto nel 2017 dal Conai il Premio speciale per il caso più meritevole dal punto di vista tecnico-progettuale per l’utilizzo di packaging eco–friendly.

Il Premio Sviluppo Sostenibile, giunto all’11esima edizione, è promosso dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e dall’Italian Exhibition Group, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. L’iniziativa ha ricevuto la Medaglia del presidente della Repubblica Italiana.

 Nella foto: Andrea e Guido Bonaveri 

 

 

 

 

a.s.
stats