IL RAPPER-STILISTA AMPLIA IL SUO IMPERO

Kanye West: dopo Yeezy scende in pista con il brand Sunday Service

Kanye West gioca un’altra carta e punta a bissare il successo di Yeezy, marchio di sneaker e abbigliamento lanciato in collaborazione con Adidas nel 2015, che gli ha fruttato un business da 1,3 miliardi di dollari l’anno.

Nei giorni scorsi il rapper-stilista-produttore musicale ha infatti depositato, tramite Mascotte Holdings, una nuova etichetta, battezzata Sunday Service: lo stesso nome utilizzato per i suoi concerti settimanali, durante i quali cori gospel reinterpretano le sue canzoni.

I meeting hanno preso il via all’inizio di quest’anno, sbarcando anche in California al Coachella Festival nel giorno di Pasqua: una “messa” atipica, andata in diretta streaming, con presenze top come, tra gli altri, tutta la famiglia Kardashian-Jenner, Katy Perry, Orlando Bloom e Courtney Love.

In base all’U.S. Patent and Trademark Office, il nuovo brand di Kanye West offrirà un total look, con calzature, giacche, loungewear, camicie, top, sciarpe, copricapo e calze (nella foto, un'immagine tratta dal profilo Instagram di Kanye West).


a.t.
stats