In arrivo da Pandora

Ganni: Nicholas Yates è il nuovo cfo

New entry nel team manageriale di Ganni: Nicholas Yates, ex Pandora, è stato nominato cfo, al posto di Rene Dyhring. Una scelta strategica per il piano di rafforzamento della label, di cui il fondo L Catterton detiene una quota del 51%.

 

Operativo dal 13 maggio, Yates arriva da nove anni di militanza in Pandora, dove ha ricoperto come ultimo incarico il ruolo di vice-president finance per l'Emea. Porta con sé un bagaglio di esperienze importanti nella sfera del lusso accessibile, spendibile nelle fila di Ganni.

 

L'arrivo di Yates da Ganni segue quello di Andrea Baldo, che lo scorso ottobre ha lasciato Coccinelle per divenire ceo della label scandinava. Un team manageriale in evoluzione, in vista di nuovi traguardi da raggiungere.

 

Fondato nel 2009 dalla coppia Ditte e Nicolaj Reffstrup, ancora coinvolti nel business, il marchio danese ha registrato nell'ultimo triennio tassi di crescita del 45% annuo, portando il fatturato a superare la soglia dei 50 milioni.

 

Venduto per il 60% fuori dalla Scandinavia, il brand mira ora a dare ulteriore enfasi al business internazionale, puntando su Stati Uniti, Asia e Italia.

c.me.
stats