Inizia una nuova fase espansiva

Valentino nomina l’ex-Diesel Mitchell Bacha boss della Cina

Mitchell Bacha è il nuovo ceo Greater Cina di Valentino. Riportando al chief commercial officer Marco Giacomettisi occuperà di estendere il network distributivo del marchio con focus sul retail, continuando a rafforzare la brand awareness nell’area e la presenza e-commerce.

Bacha dovrà inoltre promuovere e implementare la strategia del gruppo “Client and Colleague” centrica nell’intera Greater Cina.

Il neoincaricato proviene dal marchio Diesel, dove lo scorso anno ricopriva il ruolo di chief executive officer Asia-Pacifico ed è esperto di moda e lusso nei mercati asiatici. Nel suo curriculum spiccano otto anni in Hugo Boss, dove si è occupato di canali retail e wholesale, a cui sono seguiti cinque anni in Lvmh, dove ha operato come managing director di Celine in Cina.

Nel 2020 il retail di Valentino in Cina ha messo a segno un aumento delle vendite del 44% rispetto al 2019. Nell'anno la maison romana controllata dal fondo del Qatar Mayhoola ha subito un calo dei ricavi globali del 27% a cambi costanti a 882 milioni di euro. Le vendite online sono salite del 62%, arrivando al 14% del fatturato retail.

Le statistiche rese note oggi sanciscono una netta accelerazione dei consumi nella Repubblica Popolare: nel mese di marzo le vendite al dettaglio sono salite del 34,2% rispetto a un anno prima, sopra le attese della media degli economisti, che prevedevano un +28%.
e.f.
stats