un flusso costante di donazioni

L'ondata di solidarietà della moda è inarrestabile

Continua l'ondata di solidarietà da parte della moda per fermare una calamità che in molti paragonano a una guerra. Una delle ultime iniziative in ordine di tempo contro il Covid-19 è quella odierna di Patrizia Pepe (nella foto), che dà il via a una raccolta fondi a favore dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi a Firenze, città natale del brand.

Un'altra raccolta fondi porta la firma del Gruppo Trussardi: il beneficiario della campagna #ConBergamo è Cesvi, sul cui sito (ma anche, naturalmente, su quello della griffe) possono essere effettuati acquisti e donazioni per permettere l'utilizzo di un numero sempre maggiore di respiratori e ventilatori polmonari nell'Ospedale Papa Giovanni XXIII della città lombarda, la più colpita dall'emergenza in atto.

Sempre per il Papa Giovanni XXIII le aziende tessili Carvico Jersey Lomellina hanno messo sul piatto 100mila euro. "Vogliamo compiere un gesto concreto di affetto e solidarietà nei confronti del territorio al quale siamo indissolubilmente legati - si legge in una nota -. In particolare, il nostro pensiero di gratitudine va agli ospedali, a tutto il personale sanitario che notte e giorno lavora per combattere questa emergenza e ha bisogno di ognuno di noi. Il nostro splendido Paese, del quale Carvico e Jersey Lomellina sono ambasciatori nel mondo, saprà risollevarsi e ripartire al più presto".

Non resta a guardare Carpi Fashion System: le imprese del distretto si sono infatti messe a disposizione per produrre mascherine, "senza improvvisazioni - precisa Stefania Gasparini, vice sindaco e assessore all'Economia del Comune di Carpi - e nell'assoluto rispetto delle norme di fabbricazione del Decreto del 17 marzo".

A proposito di mascherine, quella realizzata con la tecnologia brevettata Wks (Warp Knit Seamless) da Cifra, progettata e prodotta nel nostro Paese, ha tra gli altri vantaggi quello di avere la certificazione Oekotex Standard e di essere lavabile fino a dieci volte.

Dal mondo dei gioielli, Recarlo ripartisce la sua donazione tra l'Ospedale Sacco di Milano e l'Ospedale Civile Ss. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo di Alessandria.

Quanto Westwing.it, a partire da ieri per ogni ordine effettuato tra le offerte del portale di arredo e lifestyle 1 euro andrà alla Protezione Civile: un'iniziativa legata alla campagna #ViralForGood.

Nei giorni scorsi è sceso in campo, tra gli altri, Carlo Pignatelli, che ha aderito all'asta di Charity Stars per la campagna #VinciamoNoi, destinata a raccogliere fondi per la creazione di posti e apparecchiature destinati alla terapia intensiva, mettendo in vendita da oggi al primo aprile lo smoking in shantung di seta bianco, indossato da Achille Lauro durante Sanremo 2019.

Cruciani C, maison umbra nota per i suoi braccialetti in pizzo macramé, lancia la campagna #IlTempoDellaGentilezza: sul sito di Croce Rossa Italiana vengono messi in vendita 5mila braccialetti "Quadrifoglio", il cui ricavato andrà a favore dei volontari e degli altri operatori italiani in prima linea nella lotta all'epidemia.

Sui generis il progetto #IosonomadeinItaly di Altaroma, una call to action ai designer italiani per dimostrare, attraverso i social, che il  virus non ferma il made in ItaLY.
a.b.
stats