L'ex ceo di Burberry nel board della piattaforma

Airbnb pensa in grande e chiama Angela Ahrendts

Dopo l’addio ad Apple, lo scorso febbraio dopo cinque anni, si era parlato di un suo possibile ritorno alla moda (era stata ceo di Burberry). Invece Angela Ahrendts cambia ancora una volta terreno di gioco, entrando a far parte del board di Airbnb.

La scelta da parte della piattaforma di house sharing di portare a bordo una manager del profilo della Ahrendts rafforza l'ipotesi del progetto di possibile quotazione in Borsa di Airbnb (si parla della fine el 2020), ma fa soprattutto supporre che la svolta luxury di Airbnb sia nei piani.

«Angela ha la reputazione di saper spingere i marchi a sognare in grande e mi ha detto che è proprio quello che pensa di portare nel nostro board», ha commentato Brian Chesky, ceo della società di San Francisco.

«Sono molto felice - ha aggiunto - del fatto che lei entri a far parte del nostro board e di sapere che la sua propensione all’innovazione ci renderà un’azienda migliore».

an.bi.
stats