Sarà capo del dipartimento di fashion design

Polimoda sceglie Giornetti. Venturi: «Con lui ora siamo più maison»

Massimiliano Giornetti è stato scelto dal Polimoda di Firenze come capo del dipartimento di fashion design. Lo stilista, che ha lavorato per 16 anni in Salvatore Ferragamo arrivando a ricoprire il ruolo di direttore creativo delle linee femminili e maschili, è stato un allievo dell'istituto e sarà operativo da settembre, con l'inizio del semestre autunnale.

«L’incontro con Massimiliano - ha commentato il direttore del Polimoda, Danilo Venturi - è stato fortunato: conosce bene il mestiere, è un ex studente, ha lavorato ad altissimi livelli nel panorama internazionale e condivide la nostra visione. Con lui la scuola sarà un po’ più maison e questo ci metterà nelle condizioni di dare ancora una volta il nostro contributo».

«Tornare al Polimoda ha il sapore di un ritorno a casa - sono le parole scelte da Giornetti per commentare il nuovo incarico -. Recuperare automatismi, ma riletti al contrario. Una versione reloaded, che porta con sé il forte desiderio di rompere quegli schemi che hanno progressivamente condotto a un impoverimento del sistema moda odierno».

«Questo - prosegue lo stilista, che nel 2017, dopo la fine del rapporto con Ferragamo, ha collaborato al rilancio di Shanghai Tang - è per me il momento perfetto per tornare al disegno, definire la silhouette che determinerà lo stile del prossimo decennio. Il contesto ideale in cui esaltare tutte le potenzialità creative del singolo individuo, misura di tutte le cose: un vero e proprio neo Umanesimo».

Nella foto, Massimiliano Giornetti (foto di Federica Fioravanti)

an.bi.
stats