Maureen Chiquet gestirà l'operatività

Matchesfashion a caccia del terzo ceo in tre anni

Matchesfashion è a caccia di un nuovo amministratore delegato. Ajay Kavan, che era in carica da circa un anno, è uscito a sorpresa. L'e-tailer britannico ha già avviato la ricerca di un manager che possa ricoprire l'incarico e nel frattempo sarà Maureen Chiquet, direttore non esecutivo nel consiglio di Matchesfashion dal 2018 e ex ceo di Chanel, a gestire l'operatività.

Si tratta del terzo cambio della guardia nel giro di circa tre anni per il retailer: Kavan, infatti, era arrivato da Amazon per prendere il posto di Ulric Jerome, un veterano di Matches, che aveva abbandonato l'azienda nel 2019, a due anni dall'ingresso come nuovo proprietario di Apax Partners.

Secondo fonti del settore, Matches è alla ricerca di un profilo che sia focalizzato al 100% su moda e retail, un insider del settore che comprenda il business, le potenzialità del marchio e l'importanza della differenziazione in un mercato sempre più affollato e competitivo come quello dei multimarca online.

Tra le priorità del nuovo ceo ci sarà anche di mettere ordine nei conti, che sono stati fortemente impattati dal Covid-19. Secondo quanto pubblicato da wwd.com che cita Companies House (il registro delle imprese del Regno Unito), Matchesfashion Ltd. ha fatturato oltre 430,5 milioni di sterline nell'anno fiscale terminato il 31 gennaio 2020, mentre le perdite ammontano a 5,9 milioni di sterline, dovute in parte a importanti investimenti in infrastrutture, e-commerce e tecnologia.

an.bi.
stats