Nella classifica guidata da Ruffini

Web reputation: Miuccia Prada unica donna nel ranking dei top manager

Miuccia Prada è l'unica donna nella classifica della web reputation dei top manager del fashion, stilata a luglio 2018 da Reputation Manager, società che si occupa dell’analisi, gestione e costruzione della reputazione online di aziende, brand, istituzioni e figure di rilievo pubblico. La stilista-imprenditrice si è piazzata al quinto posto nel ranking, che vede in pole position Remo Ruffini, al posto di Diego Della Valle.

 

Con un punteggio di 58, in crescita del 3%, Remo Ruffini, a.d. e presidente di Moncler, ha strappato lo scettro della web reputation a Della Valle. Merito della forte spinta verso l'innovazione e il cambiamento offerto dall'era digitale. Recentemente nominato Cavaliere del Lavoro, il manger beneficia del successo del progetto Genius, che ha portato Moncler a conquistare il miglior titolo al'interno del Ftse Mib, con un progresso dell'1,22% a quota 41,37 euro, e che ha generato uno sviluppo positivo double digit sui mercati principali.

 

Con un punteggio di 56,75, Diego Della Valle è sceso al secondo posto, mantenendo alta la reputazione online, legata ai concetti di innovazione, creatività e sperimentazione. Tra le strategie associate alla sua identità digitale nell'ultimo periodo, sottolinea l'indagine di Reputation Manager,  ci sono il lancio del progetto Tod's No_Code, ideato per rispondere alle esigenze di un mercato in costante evoluzione e presentato in maniera virtuale lo scorso giugno negli spazi di Garage Italia a Milano.

 

Al terzo posto si è piazzato Leonardo Del Vecchio, con 50,77 punti, la cui web reputation ha avuto significativi riscontri grazie all'acquisizione da parte di Luxottica dell'azienda abruzzese Barberini, leader nella produzione di lenti da sole in vetro ottico.

 

Dal quarto all'ottavo posto troviamo Federico Marchetti di Ynap, Miuccia Prada di Prada, Ferruccio Ferragamo di Salvatore Ferragamo, François-Xavier Fenart di L’Oréal Italia e Francesco Milleri di Luxottica.

c.me.
stats