Numero record di posti vacanti

Lvmh: più di 2mila nuove assunzioni entro fine anno. E si parla di 30mila entro il 2024

Il gruppo Lvmh spinge l’acceleratore sul reclutamento di nuovi addetti, in un momento in cui mancano lavoratori qualificati. Si parla di 2mila nuove assunzioni entro la fine dell’anno, ma saranno molti di più entro il 2024.

Lo ha dichiarato (si legge su wwd.com) Chantal Gaemperle, vp esecutivo per le risorse umane e le sinergie di Lvmh, in occasione di un evento che ha visto riuniti i dipendenti presso la sede del gruppo, in avenue Montaigne, dove è stato proiettato un cortometraggio sull’esperienza di Lucie Faucher, apprendista sarta da Givenchy.

«Abbiamo un numero record di posti vacanti. Ne restano 2mila da riempire entro la fine dell'anno e abbiamo bisogno di lavoratori dei settori pelletteria, gioielli, addetti alle vendite, oltre che impiegati nel settore hotellerie e ristorazione. E se ci proiettiamo un po' più lontano, fino al 2024, parliamo di 30mila posizioni da ricoprire per garantire continuità».

A tale proposito Alexandre Boquel, head of development della divisione Métiers d'Excellence di Lvmh, ha dichiarato che il gruppo ha intensificato gli sforzi per individuare nuovi talenti, citando come esempio un tour di reclutamento in cinque città francesi e programmi scolastici destinati a 1.600 studenti di età inferiore ai 14 anni.

Lvmh, riporta ancora wwd.com, prevede di aumentare gli ingressi presso il suo Institut des Métiers d'Excellence, che ha formato circa 1.400 persone in Francia, Svizzera, Italia, Spagna, Germania e Giappone dalla sua fondazione nel 2014. Questo autunno 450 apprendisti si uniranno al programma, che si sta ampliando per la prima volta negli Stati Uniti con Tiffany & Co..

c.me.
stats