Nuova strategia di comunicazione

Nomination sceglie GB65 Giovanni Bianco per dialogare con la new generation

L’azienda di gioielli Nomination - contraddistinta dall’iconico bracciale modulare camposable, ideato nel 1987 – si concentra su un nuovo posizionamento di marca e per farlo si affida allo studio newyorkese GB65, specializzato in luxury brands e fondato da Giovanni Bianco, un nome che nella moda non ha bisogno di presentazioni.

Alessandro Gensini, direttore marketing e comunicazione spiega: «L'incontro con Giovanni Bianco ha risposto a due grandi obiettivi dell'azienda: in primis trovare un linguaggio iconico e originale che parlasse alle giovani generazioni, che adesso definiamo Generazione Nomination e al contempo comunicare i nostri valori e il nostro dna, che hanno origine in questo prodotto così rivoluzionario nel mondo gioielleria».

Il leitmotiv dell’advertising è “Uno a me, uno a te” per esprimere il concetto di bracciale della condivisione, l’iconico modulare camposable fatto da piccoli elementi, i link.

I temi di ogni link si adattano allo stile di chi li indosserà per esprimere il proprio stile e la propria personalità. Possono essere piccoli simboli o le iniziali del proprio nome, ma anche pietre semi-preziose, smalti colorati, cubic zirconia e diamanti naturali.

Sono disponibili oltre 2 mila  simboli preziosi, con la base sempre in acciaio,  mentre le decorazioni spaziano dall’oro 18 carati, all’oro rosa nove carati, fino all’argento 925.

Attualmente l’azienda conta oltre 5 mila rivenditori indipendenti e oltre 100 negozi monomarca in tutto il mondo.  

a.s.
stats