Operazione riposizionamento

Tranoï nomina Boris Provost nuovo presidente

La fiera di moda parigina Tranoï affida la presidenza a Boris Provost, sostituendo così David Hadida, figlio del fondatore, che occupava il ruolo da sette anni. Provost diventa inoltre socio del salone insieme alla holding di investimenti Hdl che, con Armand Hadida e Patrick Lecêtre, ha acquisito il 30% di Tranoï nel 2013.

Con una lunga carriera nelle pubbliche relazioni alle spalle, in cui spiccano le esperienze presso Reed Exhibitions France e Who’s Next, il nuovo presidente sarà affiancato da un comitato direttivo composto da Laura Marchal, direttore della produzione, e dal direttore commerciale Marco Pili, oltre che dalla direttrice comunicazione e marketing Diane Lepel Cointet.

Provost sarà responsabile dello sviluppo commerciale di Tranoï e del nuovo piano strategico che punta a rafforzare la presenza della fiera all’estero, in particolare in Cina, dove Tranoï ha debuttato quest’anno a Shanghai, grazie anche ai due partner locali Dfo International e OnTimeShow (la seconda edizione è prevista per il prossimo ottobre).

Il prossimo appuntamento parigino andrà invece in scena dal 27 al 30 settembre al Carrousel del Louvre e, secondo la nuova presidenza, vedrà tra le novità una maggiore selettività dell’offerta.

 

c.bo.
stats