Opportunità per startuppers

Asics premia l’innovazione nel wellness


Dopo avere aperto la divisione New Business and Innovation, Asics ha annunciato i nomi delle giovani realtà scelte per accedere a un programma di sponsorizzazione e supporto.

Cinque le imprese nel settore sport e benessere selezionate - perché innovative e in linea con la filosofia Asics (Anima Sana In Corpore Sano) - per beneficiare del programma Tenkan-ten, espressione giapponese che significa “punto di svolta”.

Nell’abbigliamento, la svizzera Pyrates ha lanciato una linea sostenibile di streetwear hi-tech realizzata con un filato innovativo, contenente proteine provenienti da agricolture biologiche e differenti tipi di aminoacidi.

A-Champs (Usa) propone ai bambini l’esercizio fisico come gioco, tramite un sistema di real-life.

Curv, dal Canada, è un software per sportivi che trasforma la videocamera del cellulare in uno strumento di registrazione del movimento. Con tecnologia IA (Intelligenza Artificiale), gli atleti possono usare il telefono come strumento di diagnostica, per tracciare e analizzare il loro movimento attraverso video e immagini.

La francese Runnin’ City ha sviluppato un’app per il fitness che permette di esplorare le città mentre si corre. Con GPS vocale, è disponibile in oltre 150 città del mondo e seguita da 50mila runner.

Infine, dalla Spagna, Entrenarme è una piattaforma online utile per cercare allenatori e palestre paragonando prezzi e disponibilità.

Oltre a ricevere supporto finanziario e pratico (con servizi di personal trainer e piani alimentari compresi), gli startuppers avranno la chance di lavorare nell’Asics Innovation Center di Barcellona e di interagire con i dirigenti della società.

Al termine dei quattro mesi d’incubatore potranno accedere al programma Alumni Membership Asics che continuerà a sostenere la loro crescita attraverso la collaborazione con Acciò (ente catalano per il business), Barcelona Tech City e il Centro Innovazione dello Sport di Microsoft.

d.l.
stats