Dovrà espandere offerta e servizi

Zalando arruola una ex-Walmart per il corporate development

Padmaja Bommareddy è stata nominata senior vice presidente per il corporate development di Zalando.

Sarà responsabile dell'identificazione e dello sviluppo di nuove opportunità per il player del fashion e-commerce, che nel 2021 ha totalizzato 10,4 miliardi di euro di ricavi (+29,7%).

La manager (nella foto) arriva da Walmart, dove ha contribuito a guidare la strategia omnichannel per l'abbigliamento e vanta esperienze lavorative in Europa, Asia e Stati Uniti operando presso realtà globali del retail, del lusso e del mondo jewelry. Nel dare il benvenuto a Padmaja Bommareddy, il co-ceo Robert Gentz ha dichiarato: «Non vediamo l'ora di lavorare insieme, per esplorare nuove opportunità che vadano a elevare ulteriormente i nostri servizi e le offerte e per far crescere l'azienda».

Lo scorso anno Zalando ha attratto oltre 10 milioni di nuovi consumatori, arrivando a superare i 48 milioni di consumatori attivi in 23 mercati, sei dei quali lanciati nel 2021 (Croazia, Estonia, Lettonia, Lituania, Slovacchia e Slovenia). La media degli ordini per consumatore attivo è di 5,2: un numero mai raggiunto prima da Zalando.

Nel 2022 il gruppo di Berlino prevede una crescita dei ricavi del 12-19% a 11,6-12,3 miliardi di euro (la previsione esclude potenziali impatti negativi dalla guerra in Ucraina).

e.f.
stats