Per le prossime tre stagioni

Carine Roitfeld style advisor di Karl Lagerfeld: affiancherà Hun Kim

Carine Roitfeld darà il suo contributo per mantenere vivo l'heritage di Karl Lagerfeld. La editor, stylist, fashion director e imprenditrice, che ha spesso collaborato con il grande couturier su numerosi progetti, diventa con effetto immediato style advisor della maison per le prossime tre stagioni. Lavorerà in tandem con il design director Hun Kim, nominato direttamente da Karl Lagerfeld diverse stagioni fa.

 

«Ho avuto la fortuna di lavorare con Karl per tanti anni - è il commento di Carine Roitfeld -. Abbiamo condiviso non solo una relazione professionale ma anche una profonda amicizia. Lui resterà sempre una leggenda, in grado di ridefinire il concetto di moda, fotografia e celebrity. È un onore per me collaborare con il suo marchio in qualità di style advisor, portando avanti la sua visione iconica per le prossime tre stagioni».

 

L'intesa tra Karl Lagerfeld e Carine Roitfeld si era di recente rafforzata con il lancio del progetto The Edit by Carine Roitfeld, una selezione di "pezzi essenziali" ripresi dalla collezione autunno 2019 del fashion designer, che saranno distribuiti dal prossimo settembre negli store della griffe, sul sito karl.com e in un numero selezionato di multimarca.

Ma i due avevano già lavorato insieme su progetti di fotografia e di stile e avevano pubblicato insieme nel 2012 il libro intitolato The Little Black Jacket. Già nel 2004 il designer fece tesoro dei consigli di Carine, in occasione del lancio della limited edition realizzata per H&M.

«Porteremo avanti la sua visione straordinaria nel futuro con la stessa passione e lo stesso spirito pionieristico che lui ci ha insegnato - è il commento di Pier Paolo Righi, ceo di Karl Lagerfeld -. Abbiamo già un team creativo molto forte, formato da Karl, che comprende il design director Hun Kim, nominato personalmente da lui. Insieme al talento di Carine come style advisor celebreremo l'estetica iconica di Karl e la faremo vivere».

 

Hun Kim continuerà a supervisionare il team creativo e a essere responsabile per il design delle collezioni: «Lo spirito di collaborazione era fondamentale per Karl e continueremo a seguire questo approccio nelle collezione e nel modo in cui lavoreremo insieme - è il suo commento -. Il nostro team onorerà la sua visione creativa senza fine, portando avanti le collezioni con un approccio moderno».

c.me.
stats