prende il posto di chelsea grayson

Da True Religion si susseguono i ceo ad interim: è la volta di Farla Efros

Nuovo rimpasto al vertice per il brand americano True Religion: la ceo ad interim Chelsea Grayson, che nel novembre scorso ha preso il posto di John Ermatinger, abbandona il campo in vista di nuove opportunità professionali e cede il testimone a Farla Efros (nella foto), consulente dell'azienda e numero uno di Hrc Retail Advisory, incarico che continuerà a ricoprire.

Efros sarà a sua volta amministratore delegato ad interim, in attesa di trovare un ceo a tempo indeterminato.

Co-fondato nel 2002 da Jeff Lubell, sei anni fa True Religion è stato ceduto a TowerBrook Capital Partners per 835 milioni di dollari, mentre il denimwear - settore di riferimento della label - stava imboccando una parabola discendente.

Le difficoltà del mercato, sommate a criticità interne, hanno portato nel 2017 al ricorso al Chapter 11 per bancarotta, dopo che nel 2016 era stato tagliato il 25% della forza lavoro.

Fa parte delle strategie per rimettersi in carreggiata la scelta di Allen Onyia, fondatore del magazine online UpscaleHype ed esperto di streetwear, nel ruolo di direttore artistico.

Le scommesse vanno dall'e-commerce a un incremento della presenza internazionale, stringendo l'obbiettivo su Regno Unito, Middle East, Europa dell'Est e Asia.

a.b.
stats