Prima donna al comando in 80 anni

Istituto Marangoni: Stefania Valenti è la nuova managing director

Roberto Riccio continua ad essere alla guida di Galileo Global Education Italia, lasciando il ruolo di managing director di Istituto Marangoni, mantenuto ad interim dopo la nomina nel 2009 a ceo globale del Gruppo, a Stefania Valenti.

Sarà dunque una donna, per la prima volta in 80 anni e in carica da questo mese, la nuova m.d. che si occuperà dell’intera gestione e organizzazione del Gruppo Marangoni, composto da nove scuole a Milano, Parigi, Londra, Mumbai, Miami, Shanghai e Shenzhen, oltre a continuare il processo di sviluppo già avviato da Riccio.

Gli obiettivi della Valenti, secondo una visione strategica coerente con il passato ma aperta alle innovazioni, restano quindi l’ampliamento dell’offerta formativa e lo sviluppo capillare dell’Istituto, attraverso la nascita di nuove sedi.

«Dopo dieci anni, sono felice di lasciare la guida di Marangoni a una professionista come Stefania Valenti – ha commentato Riccio -. Grazie alla sua esperienza manageriale, maturata tra gli altri da La Perla, Msgm e Les Homme Group, apporterà diverse innovazioni all’interno del gruppo, che conta 8mila studenti e circa 350 corsi accademici».

A Roberto Riccio, in quanto ceo di Galileo Global Education Italia, continueranno a rispondere i tre managing director delle istituzioni che appartengono alla holding, ovvero Domus Academy, Istituto Marangoni e Naba, Nuova Accademia di Belle Arti.

 

 

c.bo.
stats