RIASSETTO NELLA COMPANY SPAGNOLA

Toni Ruiz sale al timone di Mango

Toni Ruiz è stato promosso direttore generale di Mango, la più alta carica operativa nel team direttivo del gruppo spagnolo: una poltrona rimasta vuota dal 2015, in seguito all'uscita di scena di Enric Casi.

Compito di Ruiz, 48 anni, sarà quello di rafforzare il management, migliorare le performance della società - 2,194 miliardi di euro di fatturato nel 2017, in flessione del 2,9% - e implementare in particolare la comunicazione digitale.

Il manager, che riporterà direttamente al presidente e fondatore di Mango Isak Andic, faceva già parte del cda del gruppo e dal 2015 ricopriva la posizione di direttore finanziario.

Laureato in Scienze Economiche e Aziendali presso l’Università di Barcellona, Ruiz ha conseguito un Master in Economia e Amministrazione d’Impresa presso l’Iese (Business School dell’Università di Navarra) e sviluppato gran parte della sua carriera all’interno di Leroy Merlin (Gruppo Adeo), dove dal 1999 al 2015 ha ricoperto diversi incarichi, come la direzione finanziaria in Spagna, fino a diventare responsabile per le attività di controllo e pianificazione a livello mondiale.

Il cda di Mango sarà inoltre affiancato dal chief strategy and operations director Carlo Costa, mentre Daniel López e Jonathan Andic manterranno il loro ruolo di presidenti esecutivi.

a.t.
stats