Si ridisegna la struttura manageriale

Eco-Age: Simon Whitehouse diventa ceo

Si ridefinisce la struttura manageriale di Eco-Age. L’agenzia specializzata nella consulenza integrata sulla sostenibilità, co-fondata da Livia Firth con il fratello Nicola Giuggioli, ha affidato a Simon Whitehouse la carica di ceo. Il manager prende il posto di Nicola Giuggioli, che assume le cariche di ceo Italia dell’agenzia e suo presidente a livello globale.

Whithouse arriva in Eco-Age con una significativa esperienza nel campo della moda e del digital, essendo stato in precedenza ceo dell’agenzia creativa Art Partner e prima ancora di J.W. Anderson e dopo avere ricoperto posizioni manageriali in Diesel The Donna Karan Company.

Whitehouse entra a far parte di Eco-Age dopo un periodo di crescita, che ha portato l’agenzia ad acquisire oltre dieci nuovi clienti nel 2020, anno in cui ha ampliato la creazione di contenuti digitali e si è imposta con un’edizione virtuale pionieristica dei Green Carpet Fashion Awards.

Gli attuali partner di Eco-Age includono oggi marchi di moda, gioielleria, società immobiliari, opinion leader, film, Tv e music academy e fashion council in tutto il mondo.

c.me.
stats