Tra sponsorship ed eco-consciousness

Liu Jo main partner anche del Bologna femminile e sempre più ecosostenibile

La stagione 2019-2020 vedrà Liu Jo – azienda di Carpi con un fatturato  2018 di circa 371 milioni di euro - main partner del settore femminile del Bologna Fc 1909, dopo il rinnovo dell’accordo di diversi mesi fa con quello maschile.

Questa decisione segna una tappa importante per il rafforzamento del legame tra l’azienda emiliana e il club rossoblù e un supporto attivo al calcio femminile, protagonista del recente campionato mondiale.

Saranno coinvolte circa 140 calciatrici, dalla prima squadra, passando per le under 17, under15, under 12, under dieci e under nove e arrivando alle più piccole della categoria esordienti e pulcini.

Il presidente di Liu Jo, Marco Marchi, commenta: «Sono felice che il nostro nome si leghi da oggi anche al settore femminile del Bologna Fc 1909 e alle sue calciatrici, donne e ragazze emblema di sportività, indipendenza e femminilità contemporanea. Liu Jo è un brand che nasce per le donne e che da sempre parla alle donne».

«Il calcio femminile è cresciuto molto negli ultimi anni – aggiunge Christoph Winterlin, direttore dell’area marketing e commerciale del Bologna - . Ne è testimone l’entusiasmo suscitato dal recente campionato mondiale di calcio femminile». 


Oltre allo sport, l’azienda include tra i suoi valori una prospettiva sempre più ecosostenibile, con l’introduzione di shopper con carta riciclabile al 100%, che sostituiscono quelle in Tnt precedentemente utilizzate, non provenienti da materiali riciclati. Questo permetterà a Liu Jo di evitare di produrre circa 100 tonnellate di Tnt, producendone invece circa 140 da carta riciclata, a sua volta riciclabile.

Le nuove shopper sono certificate Fsc e  provengono da una foresta e da una filiera di approvvigionamento gestita in modo sostenibile e attestata da un ente internazionale. Questo risulta importante in quanto ogni anno l’azienda immette nel mondo circa un milione di shopper, che coprirebbero una distanza di 370 chilometri, pari a quella tra Milano e Firenze.

Attualmente Liu Jo è presente in 48 Paesi e tre continenti - Europa, Africa e Asia -, grazie a una rete distributiva di 490 punti vendita monomarca e circa 5.500 tra multimarca e specialty store nel mondo. 

a.s.
stats